Ultima modifica: 13 Gennaio 2016
Istituto Comprensivo "Giovanni Pascoli" - Gozzano > News > rassegna stampa > Premiati i vincitori del concorso indetto dall’Anpi

Premiati i vincitori del concorso indetto dall’Anpi

Rappresentazione teatrale “Strega comanda color”


-- Scarica l'articolo come PDF --


Si allega l’articolo riguardante la premiazione dei nostri alunni per il concorso promosso dall’Anpi.

Per motivi di accessibilità del documento, si cita di seguito il contenuto dell’articolo.

 

Si è svolta sabato pomeriggio nella sala soci “Coop” del centro commerciale “San Martino” la cerimonia di premiazione del concorso “E tutti quelli che passeranno mi diranno che bel fior!”. L’atto finale della manifestazione, promossa tra l’altro dall'”Anpi” di Novara e dalla “Coop” è stata la chiusura di un ciclo iniziato lo scorso 25 aprile con la celebrazione del 70° anniversario della Liberazione. In quell’occasione furono consegnati degli attestati a tutti i partigiani ancora viventi e venne lanciato un concorso riservati ai giovani dai 15 ai 29 anni, studenti e non. Diviso in cinque sezioni, come ganno avuto modo di spiegare la presidente del Comitato provinciale dell'”Anpi” Anna Cardano e il tesoriere Alessandro Nicola, << dalla musica al teatro, dal cinema alla poesia e sino alla pittura murales, in ognuna di esse è stato individuato un vincitore al quale è stato assegnato un premio di 500 euro. Unica eccezione quella “murales”: qui non vi è stato nessun partecipante che ha rispettato in maniera evidente i criteri richiesti e quindi abbiamo stabilito di attribuire un premio di 200 euro al “primo menzionato”, 150 al “secondo menzionato” e quattro premi da 40 euro ad altrettanti partecipanti, tutti i buoni “Coop” per quest’ultima sezione>>.

La manifestazione, sostenuta grazie all’intervento di alcuni sponsor, ha ottenuto inoltre il patrocinio della Provincia di Novara, del Comune capoluogo, dell’Ufficio territoriale del Miur e di diverse Amministrazioni locali, che hanno messo a disposizione locali dove far eseguire le performance dei partecipanti, inclusa la proiezione dei video e la realizzazione dei “murales”.

Il programma di sabato, dopo gli interventi di Anna Cadano e, a nome della giuria, di Roberto Leggero dell’associazione “Mattarella”, ha visto la premiazione dei vincitori e dei menzionati: si è data lettura a “Valsesia 1943” di Francesco Fornara, vincitrice nella sezione “racconti”; sono poi stati proiettati immagini relative ai murales selezionati e il video “Mamma vado a morire, ma da partigiano”, realizzato dell’associazione studenti Liceo Scientifico “Galilei” di Borgomanero per la sezione “cinema”. Proposto un estratto dell’opera “Strega comanda color” dell’Istituto Comprensivo di Gozzano, vincitrice della sezione “teatro”, e infine è stato eseguito il canto “Bella Ciao” dal coro “Note for note”, vincitore della sezione “musica”.




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [cookie-control] maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi